Come pulire i piani cucina in quarzo

  • 20
    Shares

Gli agglomerati di quarzo sono materiali ad alta compattezza e privi di porosità: non necessitano dunque di trattamenti idrorepellenti dal momento che non assorbono liquidi, odori e grassi alimentari, non consentono il prolificare dei batteri e resistono agli acidi, alle macchie d’uso, a rigature, graffi e piccoli urti.

Nonostante possano resistere alle alte temperature, è opportuno proteggere i piani per evitare il contatto diretto con pentole o stoviglie incandescenti.

Si suggerisce di pulire i piani in agglomerato di quarzo con un panno morbido inumidito d’acqua e detergenti neutri; per macchie persistenti si possono usare detersivi più aggressivi a base acida.

Prodotti da non utilizzare per pulire i piani cucina in quarzo

I prodotti che non vanno mai usati sui piani in agglomerato di quarzo sono i detergenti contenenti candeggina o a ph basico, acido fluoridrico, soda caustica, perché possono creare aloni o danneggiare la superficie.