Acquisto di Waterjet mod. classica MACL612/50/X2/S/B/HF/EX/P con finanziamento POR FESR 2014-2020

Marmo Arredo S.p.A. azienda leader nel trattamento di marmi, graniti, pietre naturali, materiali compositi e agglomerati destinati all’edilizia e all’arredamento, dalla inconfondibile qualità nota nel mondo, si distingue per l’ideale abbinamento tra lavorazione manuale artigiana e alta tecnologia.

Il progetto di investimento prevede l’acquisto di un sistema di taglio a getto d’acqua Waterjet mod. classica MACL612/50/X2/S/B/HF/EX/P completo di accessori, che sarà utilizzato per il taglio del materiale. La tecnologia di taglio utilizza un preciso getto di acqua ad alta pressione e sabbia e comandato da un sistema a controllo numerico, e consente una precisione e una velocità di taglio superiori a quanto finora sia mai stato possibile in azienda, anche con tecnologie Waterjet precedenti. Il macchinario potrà eseguire tagli con angolature finora non consentite dalle normali strumentazioni, con un marcato abbattimento di costi e tempi di lavorazione. Ulteriore innovazione è data dal sistema Hydrofinish che con una tecnologia ad acqua in pressione regolabile, può creare finiture di tutte le forme sulle lastre, scegliendo la rugosità da applicare e esaltando le caratteristiche del materiale, evitando effetti di ingiallimento tipici delle tecnologie precedenti, con una flessibilità che non conosce rivali e garantendo la fidelizzazione dei clienti storici e l’apertura di nuovi mercati ad alta redditività, attraverso il lancio di prodotti innovativi con finiture di pregio. La nuova macchina può eseguire tutte le lavorazioni senza disperdere in atmosfera fumi, calore o polveri.

L’investimento si inserisce in un radicale processo di rinnovamento dell’azienda che porterà ad un aumento dell’occupazione per soddisfare l’incremento di domanda dei prodotti sviluppati con la nuova Waterjet.